Uncategorized

Furto cellulare localizzare

Per gli smartphone esistono diverse app che aiutano a rintracciare il telefono soprattutto per aiutarti a proteggerti dai furti ed a ritrovarlo in caso di smarrimento.

App antifurto per localizzare cellulare perso o rubato | Informarea

Queste app funzionano benissimo sia con dispositivo mobili Android che con iOS. Automaticamente apparirà una finestra con il codice IMEI del dispositivo. Ora che hai eseguito tutti i passi sopra descritti, disattiva tutti gli account registrati : WhatsApp , Google , Apple , Facebook , ecc. Nel nuovo telefono con la nuova scheda SIM stesso numero di telefono di quello rubato , disattiva WhatsApp e cambia le password di tutti i servizi di cui usufruivi compresi gli indirizzi email.


  • Ecco come funziona.
  • iCloud: Localizzare il dispositivo con Trova il mio iPhone.
  • Come localizzare proprio figlio con lo smartphone;
  • Come localizzare un cellulare perso in modo semplice e veloce.
  • Localizzare un telefono smarrito.
  • scarica gratis programma per spiare i cellulari.
  • Come Localizzare un Telefono Perso o Rubato.

Se hai eseguito minuziosamente tutti i passi sopra indicati, puoi sperare e soprattutto sfruttare le funzionalità e potenzialità delle app sotto indicate. Sulla sinistra vedrai anche informazioni sulla carica della batteria e il nome della rete Wi-Fi collegata.

Il dispositivo smarrito riceverà una notifica e sulla mappa vedrai informazioni sul luogo in cui si trova. La posizione è approssimativa e non certa, puoi comunque cliccare su Attiva Blocca e resetta.


  • App per trovare il cellulare rubato o perso - nogchavemaden.gq;
  • LOCALIZZAZIONE CELLULARE RUBATO - Cправка - Карты.
  • Localizzare cellulare Android smarrito o rubato;
  • mappa ripetitori cellulari roma.
  • tasto power iphone non funziona.
  • impossibile attivare rete dati cellulare wind iphone 6 Plus.

In conclusione per utilizzare Trova il mio dispositivo , il dispositivo Android deve essere:. Anche gli iPhone hanno un sistema di sicurezza avanzato che permette in pochissimo tempo di rintracciare uno smartphone e bloccarne le relative funzionalità da remoto. Prendiamo quindi il nostro smartphone, apriamo l'app Impostazioni e portiamoci nel menu Google. Da questa finestra tocchiamo sulla voce Sicurezza , quindi portiamoci in Trova il mio dispositivo.

In questo modo Google riuscirà a recuperare sempre l'ultima posizione del dispositivo, anche nel caso in cui venga spento ci verrà fornita l'ultima posizione valida.

Smartphone & Gadget

Se il telefono viene rubato o perso, possiamo rintracciarlo aprendo l'app Trova il mio dispositivo da un altro smartphone Android oppure visitando la pagina Web dedicata. Una volta aperta la pagina, ci verranno mostrati i dispositivi con account Google in nostro possesso, con tanto di ultima geolocalizzazione nella mappa accanto a destra.

A tal proposito abbiamo scritto una guida dettagliata per Trova il mio Android. Sui moderni smartphone Android possiamo trovare anche altri sistemi di sicurezza anti-furto aggiuntivi, in base al produttore del telefono: - Possiamo trovare il sistema di autenticazione dopo il reset : in caso di reset, è necessario inserire le credenziali dell'ultimo account Google utilizzato, altrimenti il telefono non sarà utilizzabile.

Tutti questi sistemi rendono gli smartphone sicuri e sempre più difficili da "rubare" , visto che anche in caso di reset sono necessari codici e account che il ladro molto probabilmente non conoscerà, rendendo completamente inutile il suo furto. Sistema integrato iPhone Rubare un iPhone è da sempre una scelta poco saggia, visto che il dispositivo è dotato di sistemi di sicurezza molto avanzati e permette in poco tempo di rintracciare lo smartphone e bloccarne tutte le funzioni da remoto.

Questa prima operazione si effettua semplicemente chiamando il nostro operatore al suo numero rispettivo, qui sotto elencato:. Una volta richiesto il blocco SIM, devi recuperare il codice IMEI International Mobile Equipment Identity che non è altro che un codice numerico composto da 15 cifre, utilizzato per identificare in maniera univoca ogni telefono cellulare.

Questo codice potrai usarlo sia per bloccare il telefono su tutte le reti nazionali sia per denunciare il furto. Puoi trovare questo codice sulla confezione di vendita, oppure per smartphone Android tramite il servizio Dahsboard di Google, andando su Android e selezionando il dispositivo:. Una volta ottenuto il Codice IMEI, recati presso un comando di polizia o carabinieri per effettuare la denuncia, con la quale ti verrà rilasciata una documentazione per bloccare il tuo telefono.

A questa documentazione infine dovrai aggiungere un modulo di richiesta di blocco del telefono da inviare al gestore della tua sim telefonica, tramite punto vendita, fax o per via telematica. Una volta effettuate queste operazioni, oltre ad aver bloccato la sim, il tuo dispositivo rubato verrà inserito in una lista nera con blocco delle chiamate.

Visualizzare il dispositivo su una mappa

Leggi anche:. Come rintracciare un cellulare rubato, spento o smarrito - ultima modificaa: 15 01 da Salvo Vosal. Please wait Ultimo Articolo Pubblicato.